nuove funzioni di instagram

Le nuove funzioni di Instagram che vorremmo per il futuro

Nuove funzioni di Instagram? Ecco la nostra semi-seria lista dei desideri 

Con oltre un miliardo di utenti e una media di 95 milioni di post condivisi ogni giorno, si può decisamente affermare che Instagram sia una delle piattaforme social più importanti e in continua ascesa del momento, sia per i consumatori che per i brand.

Ma quante cose sono cambiate dal suo lancio, e che scenario si prospetta per il futuro? Nonostante a volte sembri quasi che venga rilasciata una novità alla settimana, nella lista dei desideri degli utenti rimangono sempre una serie di feature non (ancora) disponibili su cui è bello fantasticare. In fondo, per quanto tempo avevamo sognato e atteso il multi-account, e poi alla fine è arrivato?

Guardando al 2019, abbiamo pensato allora di stilare un elenco delle principali feature che la maggior parte degli utenti vorrebbe tanto avere su Instagram. Alcune abbastanza improbabili, altre un po’ meno, chissà. Una cosa però è certa: Instagram non smette mai di stupirci, quindi let’s dream big. 

10 funzioni di Instagram che non esistono, ma vorremmo tanto che esistessero

#1 Trasformare il feed in una timeline cronologica

Non è certo un segreto che il cambiamento dell’algoritmo di Instagram sia stato molto discusso e non troppo gradito (molti, infatti, gli hanno attribuito un forte calo di engagement sui post). Tornare indietro per ora sembra impossibile, ma permettere agli utenti di scegliere come visualizzare il proprio feed − come fa ad esempio Facebook − restituirebbe all’utente un senso di autonomia non da poco. E questa opzione, che garantirebbe una maggior personalizzazione, potrebbe offrire ad Instagram utili insight su come le persone usano la piattaforma.

#2 Modificare una Storia dopo la sua pubblicazione

Ci siamo passati tutti. Hai creato una storia fantastica, l’hai condivisa e dopo un po’ sei andato a vedere quante persone l’hanno visualizzata…Accorgendoti solo poi di aver fatto un terribile errore, o semplicemente di avere un ripensamento. Ma dover rifare tutto daccapo è un peccato. Questa piccola funzione potrebbe di certo evitare imbarazzi e far risparmiare un sacco di tempo, no?

#3 Ricevere una notifica quando qualcuno smette di seguirti

È dalla notte dei tempi (social) che gli utenti chiedono questa funzionalità, ma nessuna piattaforma l’ha finora resa disponibile. Considerando quanto siamo ossessionati dai follower, e quanto le dinamiche di follow4follow siano ancora un argomento dibattuto, non c’è in fondo da stupirsi. E poi, diciamolo, a nessuno piace sapere che magari il nostro collega, o un amico di vecchia data, o peggio ancora una nuova conoscenza, ha smesso di seguirci. Eppure lo vorremmo sapere tutti.

Non che non sia possibile, sia chiaro. Se si ha davvero bisogno di scoprire chi ha smesso di seguirci e quando, ci si può sempre rivolgere ad app di terzi. Ma non sarebbe molto meglio se Instagram ce lo notificasse direttamente? Permetterebbe ai brand di ricevere una notifica in tempo reale quando un gruppo di utenti smette di seguirli contemporaneamente, avvisandoli così dell’esistenza di un problema in un post o una Storia pubblicati di recente, se non addirittura di una crisi più estesa nelle loro PR. Non si tratterebbe solo di sfamare la curiosità degli utenti, ma anche di offrire un servizio aggiuntivo per molti profili

#4 La possibilità di aggiungere più luoghi

Questa funzione sarebbe particolarmente utile soprattutto per brand e attività che si basano sul turismo, poiché una parte sempre maggiore di pubblico usa i social per ricercare viaggi, vacanze e luoghi di attrazione.

Ad esempio, se hai una pasticceria e vuoi condividere la tua ultima creazione, sarebbe utile aggiungere sia la città che il nome della via, in modo da moltiplicare le possibilità che turisti e visitatori di passaggio ti possano trovare.

#5 Avere i link attivi nelle didascalie

Quanto sarebbe bello poter aggiungere link ad articoli e blog nelle didascalie invece di dover scrivere “link nel profilo” tutte le volte?

#6. La possibilità di condividere i contenuti di altri account

Sia Twitter che Facebook offrono da sempre questa feature come componente essenziale della loro piattaforma. Perché non anche Instagram?

Se introdotta, questa nuova feature comporterebbe benefici sia per gli utenti che per i brand: gli utenti avrebbero un modo nuovo di interagire con i propri post preferiti, mentre i brand potrebbero “regrammare” (lo sappiamo, suona malissimo ma almeno ci capiamo) i contenuti generati dagli utenti, costruendo legami più forti con la community e stimolando maggior engagement.

Inoltre, problemi come l’appropriazione dei contenuti altrui e la mancata attribuzione dei credits (che in alcuni casi non sono dettati da mala fede, ma semplicemente dalla poca dimestichezza con le best practice dei social media), ne potrebbero in qualche modo giovare.

Per il momento si tratta di un’opzione disponibile solo tramite app di terzi, ma sarebbe ovviamente molto più facile poterlo fare direttamente all’interno di Instagram.

#7 Poter aggiungere i propri preset nativamente nella piattaforma

È vero che Instagram offre un’ampia gamma di strumenti per l’editing. È però anche vero che è privo di alcune funzionalità avanzate offerte da molte altre app, che sarebbero parecchio apprezzate dai utenti “pro”. I preset, cioè i setting dei filtri che gli utenti più esperti usano per dare un certo look ai loro contenuti, farebbero felici in molti, se fossero disponibili in-app.

E, per dirla tutta, abbiamo anche in mente un ampliamento di questa funzione: ossia permettere agli utenti di aggiungere i propri emoji alla libreria di Instagram. In fondo lo si può già fare con le GIF – perché non con gli emoji?

#8 Funzionalità di ricerca nei DM

Instagram non è un’app di messaggistica, ma sempre più utenti utilizzano i DM per chattare. Anche i brand usano le chat per gestire le richieste al Servizio Clienti. Quindi, soprattutto in quest’ottica, aggiungere un’opzione di ricerca per i DM rappresenterebbe un grosso vantaggio a basso costo.

#9 Controllare chi vede i contenuti (e quali)

Benché Instagram contempli già limitate opzioni di privacy (ad esempio, potresti permettere ad uno stesso utente di vedere i post, ma non le Storie), avere il completo controllo su ciascun post e ciascuna Storia costituirebbe una feature interessante.

Nel caso dei brand, questo darebbe la possibilità di testare contenuti organici con diversi gruppi di loro scelta, in modo da determinare quali hanno successo prima di condividerli in tutti i gruppi, o di usarli nei loro ads.

Quanto agli utenti, ciò porterebbe maggiore autonomia e controllo della privacy, tema verso cui tutti i canali social si stanno muovendo con sempre maggior sensibilità.

#10 Sapere chi fa uno screenshot dei nostri post

Ok, su questa ci ono due scuole di pensiero, a seconda dei casi. Sarà capitato (quasi) a tutti di curiosare sul profilo di qualcuno, notare qualcosa che ci ha colpito particolarmente e farne istintivamente lo screenshot per commentare in privato con un amico. No? In questo caso, ovviamente, non vorremmo mai che l’utente in questione se ne accorgesse. Soprattutto se magari è un ex, giusto?

Allo stesso modo, però, vorremmo tanto sapere se qualcuno sta curiosando tra le nostre foto e ne fa uno screenshot per spettegolare con amici comuni, o anche solo per copiare il nostro look o gli hashtag che abbiamo utilizzato. C’è la funzione Salva, certo, ma in quanti preferiscono il caro, vecchio e discreto screenshot?

Insomma, sarà anche una questione un po’ frivola, ma ciò non toglie che la possibilità di sapere se qualcuno fa uno screenshot dei nostri contenuti cambierebbe un po’ di cose. In meglio? Chi lo sa.

Per ora il problema non si pone, meglio continuare a sognare le nuove funzioni di Instagram che vorremmo per l’anno nuovo. E, al massimo, accontentarci delle notifiche degli screenshot nei DM – le uniche finora disponibili su Instagram.

Articolo basato su A Totally Silly (And Sometimes Serious) Wishlist of Instagram Features, pubblicato sul Global Blog Hootsuite.

Sai che puoi gestire la tua presenza su Instagram con Hootsuite? Puoi anche pubblicare e programmare i post automaticamente dalla nostra dashboard!

Provalo gratis!