Image via Priscilla Du Preez

Come vendere su Instagram: la guida completa

Per i brand, i social non sono più solo uno strumento di marketing: scopri come vendere su Instagram, ad esempio, grazie ai post e alle Storie acquistabili!

Con oltre un miliardo di utenti, Instagram è senza dubbio la piattaforma perfetta per tutti i brand che vogliano lasciare il segno sui social: grazie al focus sui contenuti visivi di alta qualità, è la vetrina ideale per la presentazione di prodotti e, da qualche tempo a questa parte, anche per lo shopping.

Il 60% degli utenti (vale a dire oltre 600 milioni di persone) cerca e scopre nuovi prodotti proprio su Instagram.

Con il lancio della feature Instagram Shopping nel febbraio 2018 (arrivata in Italia però solo a marzo 2019), i brand possono taggare i prodotti nei post e nelle Storie, indirizzando i clienti direttamente all’articolo che vogliono acquistare. (Inoltre, con il lancio dell’ulteriore feature “checkout”, gli utenti non dovranno neanche più uscire da Instagram per acquistare molti degli articoli che hanno trovato sulla piattaforma).

Visto che si tratta di un argomento relativamente nuovo per l’Italia, in questo articolo approfondiamo tutto quello che c’è da sapere per vendere su Instagram. In particolare:

  • Come impostare Instagram Shopping per aumentare le vendite e connetterti con la clientela
  • Come ottimizzare i tuoi post acquistabili per ottenere il massimo impatto ed engagement
  • Come impostare le storie acquistabili di Instagram

BONUS – Come far crescere il proprio profilo Instagram e mantenerne alta la qualità? Hootsuite lo ha chiesto a Emanuel Smedbøl, fotografo d’avventura, grafico freelance, e ovviamente Instagramer di successo. Leggi la sua intervista!

BONUS – Come far crescere il proprio profilo Instagram e mantenerne alta la qualità? Hootsuite lo ha chiesto a Emanuel Smedbøl, fotografo d’avventura, grafico freelance, e ovviamente Instagramer di successo. Leggi la sua intervista!

Scarica l'intervista

Come impostare i post acquistabili di Instagram

Ogni mese, 130 milioni di Instagrammer fanno tap nei post acquistabili per visualizzare i tag dei prodotti. Ora che la feature Instagram Shopping è disponibile anche in Italia, è davvero momento di cogliere l’opportunità anche per il tuo brand!

Procediamo per step: ecco come fare per iniziare a vendere su Instagram.

#1 Ottieni l’approvazione del tuo profilo business

Solo le aziende possono vendere prodotti su Instagram, e quindi solo i profili business possono accedere a questa feature. Al momento si possono vendere solo articoli fisici, conformi al Contratto per i venditori relativo ai prodotti commerciali e alla policy commerciale di Facebook.

#2 Imposta il tuo catalogo prodotti su Facebook con Shopify o BigCommerce

I prodotti del tuo catalogo saranno taggabili nei tuoi post e nelle Storie di Instagram. Dopo aver impostato questa funzione, aggiungi una sezione Acquista in Facebook.

#3 Attendi la revisione e approvazione del tuo account per lo shopping da parte di Instagram

Per questa procedura potrebbero essere necessari alcuni giorni. Riceverai una notifica dell’avvenuta approvazione direttamente da Instagram.

#4 Attiva le funzioni Shopping nel tuo account

A questo punto, puoi iniziare ad aggiungere prodotti ai tuoi post! Continua a leggere, ti spieghiamo come si fa nei minimi dettagli.

Come aggiungere prodotti ai post di Instagram

#1 Carica una o più immagini

Puoi taggare fino a 5 articoli per immagine, o fino a 20 se condividi un post in formato Carosello.

#2 Aggiungi la didascalia e tagga i tuoi prodotti

Dopo aver scritto la didascalia del tuo post (proprio come faresti normalmente), seleziona “Tagga prodotti.” Questa opzione comparirà sotto “Tagga persone” una volta attivata la funzione shopping nel tuo account.

Ricorda che, per ogni post, puoi taggare prodotti o persone, ma non entrambi.

#3 Digita il nome dell’articolo che vuoi taggare

Instagram attingerà al tuo catalogo prodotti su Facebook per trovare gli articoli corrispondenti alle parole da te digitate; puoi taggare qualsiasi prodotto presente nel tuo catalogo.

#4 Condividi il post

Ora che hai taggato i tuoi prodotti, sei pronto per condividerli! I post taggati con i prodotti appariranno nel tuo feed con una piccola icona shopping nell’angolo in alto a destra.

Come impostare le Storie acquistabili di Instagram

Nel settembre 2018, Instagram ha lanciato le Storie acquistabili.

I profili business che ricevono l’approvazione e impostano la funzione shopping di Instagram possono aggiungere in ogni storia uno sticker prodotto (con colore e font personalizzabile). Quando il cliente fa tap sullo sticker prodotto, verrà indirizzato alla stessa pagina prodotto che visualizzerebbe se facesse tap su un post di shopping all’interno del suo feed.

In questa pagina, l’utente potrà vedere altre immagini del prodotto tratte dal tuo catalogo, i dettagli del prodotto, articoli simili e un link verso il tuo sito mobile, nel quale potrà compiere l’acquisto.

Ecco come funziona:

vendere su instagram

  • Step 1: aggiungi la tua Storia (video o foto)
  • Step 2: fai tap sull’icona sticker nell’angolo in alto a sinistra e seleziona l’opzione prodotto
  • Step 3: aggiungi il tuo articolo (uno solo per storia). Come nei post, puoi trovare qualsiasi articolo del tuo catalogo prodotti digitandone il nome. In questa fase, puoi anche cambiare il colore dello sticker

come_vendere_su_instagram_guida_completa

  • Step 4: i prodotti taggati nelle tue Storie saranno contrassegnati dall’icona shopping. Gli utenti potranno fare tap sull’icona per visualizzare tutti i dettagli del prodotto, proprio come accade per i post. Facendo tap su un prodotto, verranno indirizzati a una pagina come questa

come_vendere_su_instagram_guida_completa

Shopping Instagram nella scheda Esplora

La scheda Esplora di Instagram è un tool potente visitato ogni giorno da 200 milioni di visitatori che, alla ricerca di nuovi contenuti e approfondimenti interessanti, sfogliano i canali tematici che l’algoritmo di Instagram ha curato per loro.

Nel settembre 2018, Instagram ha lanciato un canale tematico specifico per lo shopping. Basandosi sugli interessi e comportamenti d’acquisto di ogni utente, il canale mostra post di shopping da un’ampia gamma di aziende che l’utente potrebbe gradire (ma non necessariamente seguire).

Utilizzare la scheda Esplora potrebbe essere un enorme vantaggio per le piccole imprese che non hanno un ampio pubblico di follower.

instagram shopping

Fonte: Instagram

Checkout di Instagram

Nel marzo 2019, Instagram ha migliorato l’esperienza di shopping per l’utente lanciando la feature Checkout direttamente nell’app e consentendo così di compiere acquisti senza lasciare l’app di Instagram.

instagram shopping

Secondo Instagram, “la funzione Checkout migliora l’esperienza di shopping rendendo l’acquisto semplice, conveniente e sicuro. Le persone non devono più navigare nel browser per fare i loro acquisti; inoltre, mantenendo protetti e in un unico posto i dati per il pagamento, possono acquistare dai loro brand preferiti senza dover ripetere login o inserimenti di dati.”

Tuttavia, la funzione è ancora in beta negli Stati Uniti. Al momento, ventitré brand, tra cui Nike, Outdoor Voices e Zara, stanno testando la feature prima del lancio globale.

Attualmente (aprile 2019), non sono disponibili istruzioni per impostare il Checkout, se non per i brand che fanno parte di questa élite esclusiva coinvolta nel test.

Tuttavia, tutti coloro che scalpitano per saperne di più, farebbero bene a prendere confidenza nel frattempo con Shopify o BigCommerce, le due piattaforme di e-commerce con le quali Instagram sta collaborando allo sviluppo di Checkout. Si può esprimere anche la propria opinione sulla nuova feature compilando questo form.

Vale la pena notare, ad ogni modo, che dal punto di vista della funzionalità e della privacy, il Checkout di Instagram è considerato come distinto rispetto allo shopping di Instagram. Nella pagina di assistenza al checkout, Instagram dichiara: “Solo gli acquisti effettuati tramite il checkout di Instagram sono protetti dalle nostre Politiche di protezione degli acquisti”.

9 consigli per vendere su Instagram

#1 Tagga un’immagine singola o un Carosello

Taggare un’immagine o un Carosello ti consente di trarre il massimo vantaggio dalle tue foto, specialmente se hai investito in un lookbook o in un catalogo prodotti di qualità, nei quali i tuoi articoli possano trovare risalto.

Assicurati di associare chiaramente ogni tag al prodotto corrispondente utilizzando gli spazi. Così faciliterai la navigazione nel tuo post, evitando confusioni.

vendere su instagram

#2 Tagga prodotti multipli nello stesso post

Incoraggia i tuoi follower a esplorare il tuo negozio e aumenta i tag dei post. Più articoli significano più possibilità di catturare l’attenzione del cliente.

come_vendere_su_instagram_guida_completa

Un altro vantaggio del taggare prodotti multipli è che vengono mostrati tutti insieme nella pagina prodotto. Quando un utente clicca su uno qualsiasi degli articoli taggati, appaiono anche gli altri sotto la dicitura “In primo piano in questo post”.

Questo contribuisce ad aumentare la visibilità degli articoli che hai taggato, aprendo altre possibilità di navigazione e acquisto.

come_vendere_su_instagram

#3 Assicurati che i tuoi tag siano applicati ai prodotti giusti

Gli articoli che vai a taggare nei post devono corrispondere a quelli del tuo catalogo prodotti su Facebook. Nel caso di brand con articoli dal nome simile, assicurati di taggare i prodotti giusti!

Su Instagram, lo shopping piace perché è diretto: indirizzare un cliente al prodotto sbagliato distrae e infastidisce.

A proposito di distrazione, assicurati che i nomi dei tuoi prodotti siano chiari e immediati. Considera l’utilizzo di un sistema che ti possa aiutare a individuare facilmente ciascun prodotto.

Oak + Fort, per esempio, usa numeri diversi per ogni articolo.

come_vendere_su_instagram_guida_completa

Prendi l’abitudine di controllare sempre i tuoi tag, proprio come fai con l’ortografia delle didascalie.

#4 Crea un’esperienza di shopping sempre coerente

Se Instagram si sta evolvendo fino a diventare un’estensione della tua piattaforma di e-commerce, è importante che il cliente la viva come una transizione naturale: dal click su un articolo nel post acquistabile di Instagram direttamente alla pagina prodotto.

come_vendere_su_instagram_guida_completa

A questo proposito, assicurati che i tuoi post e le tue Storie di Instagram riflettano l’immagine reale dell’articolo: dimensioni, dettagli, colori e funzionalità nei post taggati devono sempre corrispondere alle pagine prodotto. In caso contrario, le persone si confondono o, peggio, si irritano e tu perdi una vendita.

#5 Promuovi il tuo “negozio” Instagram sulle altre piattaforme

Questo è un metodo collaudato per ottenere più follower su Instagram ed è altrettanto valido per ottenere anche più acquirenti.

Se hai una newsletter, includi snapshot di alcuni dei tuoi migliori post acquistabili e una call-to-action che inviti ad acquistare sul tuo account.

Promuovi il tuo feed di Instagram su Facebook e Twitter.

Lancia un contest nei tuoi canali social e richiedi di diventare follower del tuo account Instagram nella procedura d’iscrizione.

Rendendo più rintracciabile il tuo account Instagram, aiuterai fan e follower dalle altre piattaforme a trovare i tuoi post e ad acquistare i tuoi prodotti.

#6 Comprendi il funzionamento dell’algoritmo di Instagram

I tuoi post avranno una migliore visibilità su Instagram (sia sui feed dei tuoi follower, sia nella scheda Esplora), se  avrai piena padronanza dell’algoritmo di Instagram. Ciò significa seguire le best practice per postare e condividere contenuti di qualità con i quali i tuoi fan vogliono interagire.

#7 Usa hashtag descrittivi

Visto che gli utenti possono seguire gli hashtag, aumentano le probabilità che scoprano i tuoi prodotti. Se saprai usare gli hashtag in maniera efficace, potrai anche aumentare la tua visibilità e arrivare a clienti nuovi. Cerca gli hashtag usati dai tuoi concorrenti e dagli influencer del tuo settore, e aggiungili ai tuoi post.

come_vendere_su_instagram_guida_completa

#8 Concentrati su immagini e video di alta qualità

Con Instagram, funziona il concetto “l’immagine prima di tutto”. Per questo i tuoi post e le tue Storie dovranno essere accattivanti e coinvolgenti. Solo così potrai catturare l’attenzione dell’utente mentre sfoglia il feed, inducendolo a fare tap sul post per scoprire i dettagli del prodotto.

Non scendere a compromessi in fatto di qualità delle tue foto, anche se questo significa eliminare tante immagini: se il prodotto non appare allettante o la foto non è in linea con il brand, i follower non cliccheranno.

Woodlot, brand di Vancouver che tratta articoli per la casa e la bellezza, riesce a integrare in maniera del tutto naturale i propri prodotti nei post. I post acquistabili non sono infatti diversi dalle altre bellissime immagini di alta qualità presenti nel feed.

#9 Condividi i tuoi prodotti “in azione”

Il tuo feed di Instagram non è il tuo catalogo prodotti: non deve essere una collezione di ogni singolo articolo che vendi, foto per foto.

Al contrario, è uno spazio dinamico che ti permette di esprimere la tua creatività e mostrare ai tuoi follower un lato insolito del brand. Ed ecco perché è il posto perfetto per guardare i prodotti sotto una luce nuova e interessante.

Glossier, una start-up di prodotti di bellezza, condivide le immagini dei propri prodotti applicati alle clienti. La forza persuasiva di questo tipo di fotografie è enorme e può condizionare le decisioni d’acquisto, oltre a dare al brand un’immagine di affidabilità “tangibile”.

Queste diverse foto di prodotti “in azione” mantengono alto l’interesse visivo nel feed e tengono vivo il coinvolgimento del pubblico. La gente ha sete di cose nuove e diverse e, non appena si sente annoiata, non ti segue più.

Le Storie e i post acquistabili di Instagram rappresentano un’opportunità incredibile per aumentare le vendite e far sì che i clienti trovino facilmente i tuoi prodotti e se ne innamorino. Scopri i vantaggi per il tuo brand di questa nuova frontiera dello shopping su Instagram!

Con Hootsuite puoi gestire i tuoi profili social, programmare i post, analizzarne le performance e molto altro ancora, da un’unica semplice piattaforma. 

Provalo gratis!