sticker domande di instagram

Sticker Domande di Instagram: come utilizzarlo nelle Storie

Sai come utilizzare lo sticker Domande di Instagram? Aggiungi un po’ di divertimento nelle Storie

Nel luglio dello scorso anno, Instagram ha introdotto una nuova funzionalità divertente e interattiva per i suoi utenti: si tratta dello sticker Domande, che permette ai follower di inviare quesiti all’interno delle Storie. A ciascuna domanda ricevuta, si può rispondere pubblicamente in una nuova Storia.

Se il pubblico ama così tanto Instagram, è anche per la sua natura conversazionale, che permette di connettersi ad utenti e brand in vari modi diversi: attraverso commenti ai post, condivisione delle Storie, messaggi privati o rispondendo a funzionalità divertenti come le domande.

Lo sticker Domande è veramente semplice da utilizzare e conferisce alle Storie di Instagram ancora più creatività e interesse. Abbiamo raccolto di seguito tutto quello che c’è da sapere, una mini-guida su come utilizzarlo, qualche utile consiglio e tanti esempi di brand che lo usano al meglio!

Lo sticker Domande di Instagram: come si usa

#1 Trova lo sticker Domande e aggiungilo alle tue Storie

Così semplice che facciamo prima a fartelo vedere (se hai impostato come lingua di default per l’app l’italiano, al posto di Questions troverai Domande).

sticker domande di instagram

#2 Scrivi la tua domanda

Il testo di default è “Fammi una domanda” (Ask me a question), ma puoi cambiarlo come vuoi purché rientri nei 50 caratteri.

Una volta postata la domanda, i tuoi follower potranno rispondere per tutto il tempo in cui la tua Storia rimarrà attiva (24 ore o fino a quando deciderai di eliminarla).

sticker domande di instagram

#3 Visualizza le risposte

Puoi vedere le risposte scorrendo nella Storia stessa, proprio come faresti con l’elenco delle visualizzazioni. Le risposte appariranno in uno stream orizzontale sopra l’elenco delle visualizzazioni, sulle quali puoi scorrere.

sticker domande di instagram

Puoi esplorarle anche controllando il tab delle tue notifiche, dove appare l’elenco di like e commenti ai tuoi post.

#4 Posta le risposte

Tocca le singole risposte per aprire una nuova Storia nella quale rispondere. Puoi vedere chi ha inviato risposte ma, quando le condividi, appariranno in forma anonima. Ai tuoi follower sarà visibile solo il testo della domanda.

sticker domande di instagram

Dopo che avrai risposto ad una domanda, questa verrà contrassegnata passando da nero a grigio come puoi vedere sotto, per permetterti di monitorare la tua attività.

sticker domande di instagram

Qualche consiglio per utilizzare al meglio lo sticker Domande di Instagram

Aggiungere domande alle tue Storie è semplice e, con un piccolo sforzo organizzativo, può essere anche molto utile per la tua content strategy e brand reputation. Ecco alcune cose da tenere a mente quando si utilizzano le Domande.

Mai esagerare

Ogni qualvolta Instagram lancia un nuovo feature, si ha la sensazione che uno tsunami travolga le Storie e parte una competizione tra brand per essere i primi ad adottarlo. Il risultato, per citare un articolo piuttosto brusco a riguardo, può essere un sacco di “contenuti noiosi e risposte senza senso.”

Evita di stressare i tuoi follower con nuove feature! Utilizza lo sticker Domande di Instagram (e tutte le nuove funzionalità in generale) con parsimonia e in maniera appropriata. Prediligi sempre la qualità rispetto alla quantità.

Sotto trovi alcuni esempi di brand che hanno saputo utilizzare le Domande in maniera creativa e interessante.

Non sprecare questa risorsa: legala ad un obiettivo preciso

Se Instagram è molto più di una passione per te, di sicuro ti impegni moltissimo nella creazione dei post e delle Storie, per far sì che siano appropriati al tono e allo stile del tuo brand o in linea con gli obiettivi della tua attività di business. Ebbene, utilizza anche qui lo stesso approccio. Con l’enorme competizione che c’è su Instagram, nessun dettaglio può essere trascurato o lasciato al caso.

Faresti bene ad avere un obiettivo chiaro su ciò che desideri ottenere rispondendo alle domande, sia che si tratti di raccogliere feedback sui prodotti, instillare fiducia nei clienti o dare slancio a una campagna. In caso contrario, il tuo lavoro sarà sprecato e lo stesso varrà per le risposte del tuo pubblico.

Non scordarti di rispondere!

Potrà sembrare ovvio ma, se chiedi ai tuoi follower di inviarti le loro domande, devi essere pronto a rispondervi.

Dedica parte del tuo tempo a monitorare e rispondere alle domande che ricevi. Controlla gli analytics come fai con le risposte alle Storie, per avere un’idea di quante domande aspettarti.

A seconda del tuo tipo di business e di audience, potresti anche ricevere domande scomode o feedback negativi, perciò preparati a reagire. Se ti stai rialzando dopo un momento di crisi sui social, le Domande possono certamente aiutarti a mostrare trasparenza e ristabilire fiducia nel tuo brand. Ma devi configurare in anticipo possibili scenari critici e le modalità di risposta che utilizzerai, altrimenti la situazione potrebbe sfuggire di mano. E si sa, alcuni utenti hanno il dito facile (e veloce) sulla tastiera, e la lingua tagliente ;)

7 modi diversi per utilizzare lo sticker Domande di Instagram: ispirati a questi brand

Se hai iniziato ad utilizzarlo, ti sarai accorto che lo sticker Domande è molto semplice da utilizzare e sorprendentemente versatile! Ecco alcuni esempi interessanti di alcuni brand.

#1 Rispondere a domande sui prodotti

Puoi raccontare agli utenti ciò che devono sapere riguardo i tuoi prodotti, oppure lasciare che siano loro a dirti cosa pensano. È anche un’ottima opportunità per mostrare i punti di forza della tua offerta rispetto alla concorrenza.

L’innovativa linea di abbigliamento intimo Knixwear utilizza lo sticker Domande di Instagram per rispondere alle richieste dei clienti e mostrare l’unicità dei propri prodotti.

sticker domande di instagram

#2 Stabilire connessioni con i follower intorno a valori condivisi

Non tutti i post devono necessariamente essere finalizzati alla vendita o alle conversioni: altrettanto importante è stabilire connessioni e costruire una community.

Grazie al loro formato conversazionale, le Domande possono rappresentare uno strumento efficace per promuovere un senso di comunità e generare discussioni intorno ai valori di un brand. È quanto ha realizzato il retailer di abbigliamento e articoli sportivi MEC , utilizzando le Domande per dialogare con i follower in occasione del World Mental Health Day.

sticker domande di instagram

sticker domande di instagram

Anziché indirizzare le persone al sito web o promuovere i nuovi prodotti, i post sono serviti per rafforzare i valori dell’azienda e offrire ai follower la possibilità di condividere consigli sulla cura di sé, sentendosi in contatto con il brand a livello personale.

#3 Creare sessioni Q&A

L’uso più classico di questa feature? Le classiche Q&A (domande e risposte).

Il trucco sta nell’offrire un punto di vista interessante e informativo. Non permettere a chiunque di rispondere a qualsiasi domanda, ma metti in contatto la tua audience con esperti che possano dare un parere autorevole e illuminante.

La Vancouver Art Gallery, per esempio, ha creato la serie #AskACurator (chiedilo ad un curatore), nella quale ha offerto consigli professionali ai giovani curatori. Questo genere di post può risultare molto interessante per tutti quei follower che vogliano entrare in contatto con la vera realtà professionale del tuo brand.

sticker domande di instagram

sticker domande di instagram#4 Realizzare un takeover su Instagram

Il takeover rappresenta un modo divertente per raggiungere un pubblico nuovo e rivitalizzare con un tocco di intrattenimento i tuoi soliti contenuti. Di recente, la meteorologa della CBC Johanna Wagstaffe ha ceduto le redini del programma alla makeup artist Jen Vanderzalm per condividere con i suoi follower un nuovo punto di vista.

sticker domande di instagram

I takeover danno nuova linfa al tuo account, ampliando la reach verso persone nuove che potrebbero non avere familiarità con il tuo brand. Grazie allo sticker Domande di Instagram, queste nuove audience trovano un modo divertente e accessibile per conoscerti, e un motivo in più per seguirti!

#5 Porre domande ai follower

Lo sticker Domande non permette solo ai follower di fare domande, ma anche a te di lanciare quesiti e raccogliere opinioni e reazioni. A differenza dei sondaggi, questa feature consente di porre domande a risposta aperta, senza limitare l’audience alla scelta tra due opzioni.

Per esempio, Starbucks ha chiesto ai propri follower quale fosse il loro caffè freddo preferito. Grazie alle riposte degli utenti, l’azienda ha potuto approfondire i gusti dei clienti e trovare nuove idee per i propri contenuti (e ovviamente per la loro offerta di prodotti).

sticker domande di instagram

sticker domande di instagram

Utilizzate in questo modo, le Domande possono rappresentare un prezioso strumento per ottenere input, feedback e suggerimenti direttamente dalla tua audience. Ti possono, inoltre, aiutare a programmare la tua content strategy, chiedendo ai follower di condividere le loro preferenze e passioni.

#6 Sostenere una campagna

Durante una campagna Instagram, un alto volume di contenuti viene diretto verso un unico obiettivo. Parte della sfida sta nel garantire a quei contenuti varietà e appeal per tutta la durata della campagna, in modo da non annoiare i follower.

In questo senso, le Domande possono rappresentare la soluzione perfetta, perché servono a rafforzare il messaggio mantenendolo sempre vivo e mai scontato.

Frank + Oak, retailer con sede a Montreal, ha lanciato una campagna per promuovere le iscrizioni alla sua Style Box e ha utilizzato le Domande per fornire ai follower tutti i dettagli circa le funzionalità della box e le modalità d’iscrizione.

sticker domande di instagram

sticker domande di instagram

#7 Curare le FAQ

Se ti trovi spesso nella situazione di ricevere frequenti e ripetute domande sui tuoi prodotti, servizi o attività, valuta l’opportunità di usare lo sticker Domande di Instagram per organizzare le tue risposte.

Utilizza le Domande per compilare una sezione di FAQ da segnalare nella parte alta del tuo profilo, come Storie in evidenza. Questa strategia è stata messa in atto dall’Università di Toronto, che ha aggiunto la storia in evidenza “Chiedimi” al suo profilo, per consentire ai nuovi studenti di trovare le risposte alle loro domande più frequenti.

sticker domande di instagram

L’elenco per ora finisce qui, ma potrebbe andare avanti all’infinito, perché sono davvero tanti i modi per usare lo sticker Domande di Instagram. Per trovare altre fonti d’ispirazione sulle Storie in generale, dai anche un’occhiata a questi brand.

Se sei interessato all’argomento, potresti poi trovare utili questi altri articoli su Instagram:

Tradotto da “7 Great Ways Brands Are Using Instagram’s Questions sticker”, pubblicato sul global blog Hootsuite.

Gestisci la tua presenza su Instagram e gli altri social con Hootsuite: da un’unica piattaforma puoi pianificare e programmare post, interagire con il tuo pubblico, analizzare le performance e molto altro. Dai un’occhiata ai nostri piani!

Provalo gratis!