app di editing per instagram

Le migliori app di editing per Instagram

Vuoi aggiungere un tocco di personalità alle tue immagini e creare uno stile riconoscibile? Scegli tra queste app di editing per Instagram!

L’app di Instagram ha un buon numero di funzionalità per editare nativamente le immagini. Tuttavia, per accedere ad un’ampia gamma di opzioni e rendere il risultato più professionale, la maggior parte degli utenti si affida ad app studiate appositamente  per l’editing di immagini.

Sperimentando e utilizzando in modo creativo queste app, col tempo riuscirai a sviluppare e definire un look distintivo per la tua gallery. Ispirati ai profili che segui e che ti piacciono particolarmente, ma ricordati che la parte più bella non è riprodurre immagini tutte uguali ma riuscire a spiccare per originalità.

Ecco alcune app di editing per Instagram che abbiamo selezionato per te. Ce ne sono davvero tante, ma queste sono di sicuro le più utilizzate e professionali. Buon divertimento!

BONUS – Come far crescere il proprio profilo Instagram e mantenerne alta la qualità? Hootsuite lo ha chiesto a Emanuel Smedbøl, fotografo d’avventura, grafico freelance, e ovviamente Instagramer di successo. Leggi la sua intervista!

BONUS – Come far crescere il proprio profilo Instagram e mantenerne alta la qualità? Hootsuite lo ha chiesto a Emanuel Smedbøl, fotografo d’avventura, grafico freelance, e ovviamente Instagramer di successo. Leggi la sua intervista!

Scarica l'intervista

8 App di editing per Instagram

#1 VSCO

Chiedi ad un po’ di Instagramer quale sia l’app di editing per Instagram in cima alle loro preferenze, e molto probabilmente la risposta sarà sempre la stessa. VSCO è una delle app più apprezzate anche dai fotografi esperti, ed è facile capirne il perché.

VSCO (si pronuncia “visco”) è nota infatti per l’ampia selezione di filtri, molti dei quali sono inclusi gratuitamente al momento del download dell’app. Chi poi volesse usufruire delle feature più avanzate, può ottenere a pagamento l’accesso ad una vastissima gamma di filtri, molti dei quali simulano le caratteristiche della fotografia cinematografica, conferendo così carattere e profondità agli scatti.

L’app ha anche una fotocamera integrata, che ti permette di catturare immagini con un elevato grado di nitidezza. Si può utilizzare per regolare gli aspetti più tecnici come bilanciamento del bianco, apertura, tempo di esposizione e messa a fuoco. Queste funzionalità consentono di scattare foto di alta qualità, soprattutto se si ha dimestichezza con le reflex digitali. Comunque, anche chi ignora il concetto di sensibilità ISO, può utilizzare l’app senza grandi difficoltà.

Inoltre, VSCO permette all’utente di apportare aggiustamenti e modifiche quasi impercettibili grazie ai tool che regolano limpidezza, esposizione, bilanciamento del bianco, tono della pelle e molto altro ancora. Provare per credere!

Se vuoi entrare a far parte della numerosa cerchia di appassionati di VSCO, sappi poi non si tratta solo di un tool, ma anche un vero e proprio sito social che permette di salvare e condividere foto con altri utenti VSCO direttamente nell’app, e di esplorare i feed degli altri utenti.

app di editing per instagram

#2 Snapseed

Snapseed è stata creata da una “piccola” azienda che di nome fa Google…Non per niente, per molti si contende il podio con VSCO.

Snapseed offre moltissimi tool di editing che consentono agli utenti di ritoccare le immagini. Il tool per modificare i colori include, oltre a tutte le funzionalità di editing standard più note, anche un insieme di filtri applicabili con un solo tocco. Inoltre, l’app offre una vasta gamma di opzioni abbastanza originali. Tra queste citiamo Face Pose, il tool che permette di regolare la lunghezza focale (per evitare che il naso risulti sempre così sproporzionato nei selfie ravvicinati) e una marea di ottimi filtri per ritoccare i ritratti.

Il pennello Stacks permette, inoltre, di applicare effetti a sezioni di un’immagine. Utilissimo, per esempio, nel caso in cui si voglia aumentare luminosità o saturazione in una parte specifica della foto. La cosa bella di Snapseed è che ogni ritocco costituisce un livello distinto, per cui è sempre possibile rimuoverne uno senza annullare i passaggi di editing effettuati in seguito.

Prendere dimestichezza con le varie funzionalità di Snapseed potrebbe forse richiedere un certo impegno, ma se inizi a curiosare e sperimentare ti renderai conto che l’app è abbastanza intuitiva. Una volta imparato il funzionamento dei pennelli (scorri verso l’alto/il basso per selezionare, quindi verso sinistra e destra per regolare l’intensità dell’effetto), diventerà tutto molto semplice.

app di editing per instagram

#3 Afterlight 2

Afterlight 2 è la versione più recente della famosa app Afterlight, altra fedele alleata di molti photo editor.

Si tratta di un’app che non è disponibile gratuitamente. Diversamente da molti altri tool a pagamento, tuttavia, non ci sono ulteriori costi d’iscrizione o di acquisti in-app. Inoltre, Afterlight 2 si aggiorna ogni mese con nuove funzionalità, dalle quali gli utenti più attivi potranno trarre innumerevoli vantaggi.

Come VSCO, anche Afterlight 2 vanta un’ampia gamma di filtri per conferire vivacità o fascino rétro alle tue fotografie. Offre effetti polvere ed infiltrazione di luce e grana, che creano texture e drammaticità, ed una suite completa di tool per l’editing che consentono di regolare toni e curve.

I più creativi possono sovrapporre le immagini per un effetto a doppia esposizione, utilizzare il tool di spostamento del colore per creare un look più interessante, oppure aggiungere sovrapposizioni di testi e immagini.

Insomma, un’app che offre infinite possibilità di fotoritocco e un livello di personalizzazione professionale tali da renderla un must per tutti i pro, ma anche per i principianti, grazie ad un’interfaccia semplice e intuitiva.

#4 A Color Story

A Color Story è un’app di editing facile da usare e studiata per dar risalto ai bianchi e ai neri nell’immagine. Offre, inoltre, una selezione di effetti quali infiltrazione di luce (light leaks), riflesso dell’obiettivo (lens flares) e bokeh.

Rispetto ad altri tool avanzati di photo editing, A Color Story è forse ancora più semplice da usare. Chi è già abituato a lavorare con l’editor di Instagram, si muoverà in maniera intuitiva data la somiglianza tra le due interfacce. Un utilissimo tool a curve consente, inoltre, di regolare luminosità e oscurità in maniera molto simile a Photoshop.

La versione base è gratuita, mentre i pacchetti con filtri aggiuntivi ed effetti speciali sono a pagamento. Altri componenti extra sono gratis o disponibili dopo l’iscrizione. Anche la versione base è comunque utilissima per migliorare i lavori fotografici.

A differenza dei filtri disponibili su VSCO e Instagram, che tendono a conferire un look vintage alle immagini, quelli di A Color Story rendono le fotografie più nitide e vibranti. Qui sotto puoi ad esempio vedere l’effetto del filtro Palm Springs:

I filtri possono anche essere sovrapposti per ottenere un effetto veramente personalizzato ed è possibile customizzare i filtri stessi, salvando di volta in volta gli editing (puoi salvare i tuoi filtri preferiti premendo l’icona a cuore, creando shortcut all’interno dell’app).

app di editing per instagram

#5 Adobe Photoshop Express

Adobe Photoshop Express è un’app di editing potente e sorprendentemente facile da usare. Offre moltissime funzioni e filtri con un solo tocco, oltre a utili tool come rimozione delle imperfezioni, correzione degli occhi rossi, sovrapposizione di testo e adesivi. Potremmo paragonarla a un coltellino svizzero: capace di apportare modifiche tanto minime e di precisione quanto significative per l’effetto finale.

Puoi anche utilizzare Photoshop Express per creare collage fotografici unici, utilizzando immagini singole o multiple, o esportare questi collage nei formati giusti per le varie piattaforme e applicazioni, come nel caso di eventi Facebook o di thumbnail per YouTube.

Photoshop Express è gratuita, ma richiede un account Adobe per l’utilizzo. Se ne hai già uno, l’app ti consente di sincronizzarti con altri tool Adobe già in uso. Per questo motivo, rappresenta la soluzione ottimale per coloro che utilizzano già i programmi Adobe.

app di editing di instagram

#6 TouchRetouch

TouchRetouch è un’app di editing specifica per rimuovere le imperfezioni e gli oggetti indesiderati dalle tue foto. Non è gratuita, (ma nemmeno costosa) ed è piuttosto semplice da usare.

Hai scattato la foto perfetta, se non fosse per quel segno sul muro o la cartaccia volata davanti all’obiettivo per colpa del vento? Beh, questo è lo strumento che fa per te. Senz’altro utile da aggiungere alla tua lista di app di editing per Instagram. Magari prima di passare all’editing più approfondito con Snapseed o VSCO.

#7 Lens Distortions

Anche Lens Distortions è un’app dedicata specificamente a un unico scopo. Consente infatti di aggiungere alle immagini luminosità ed effetti atmosferici.

Grazie ai tool di infiltrazione di luce, nebbia, pioggia, neve e bagliore, crea appeal e interesse visivo nelle vostre fotografie. Si tratta di ritocchi minimi e molto naturali, che conferiscono un tocco onirico alle immagini scattate all’aperto.

Nella foto qui sotto, ho utilizzato Lens Distortions per intensificare il mio scatto di un tramonto sulla spiaggia.

app di editing per instagram

#8 Enlight Photofox

Photofox è l’evoluzione delle app descritte sopra: ti permette di trasformare i tuoi scatti in opere d’arte. È gratuita da scaricare e offre funzionalità aggiuntive a pagamento.

Photofox ti consente di sovrapporre le immagini, regolando l’opacità per creare un effetto a doppia esposizione. Puoi anche aggiungere sfondi ed effetti per trasformare le immagini in lavori artistici, come acquerelli o poster tipografici. Grazie ai pennelli di cancellazione e ripristino, puoi inoltre applicare effetti e filtri in maniera selettiva.

L’app viene fornita con tutorial video passo-passo, che ti guideranno nell’applicazione e regolazione degli effetti.  In pochissimo tempo, sarai in grado di creare scatti di “Insta-art” unici e straordinari.

app di editing per instagram

Ti abbiamo dato abbastanza idee? Queste sono solo alcune delle app di editing per Instagram, ma ne esistono molte altre, a cui puoi dare un’occhiata qui, per scegliere la tua combinazione perfetta.

Questo articolo è tratto da How to Edit Instagram Photos Like a Pro: A Step-by-Step Guide, pubblicato sul Global Blog Hootsuite.

Gestisci la tua presenza su Instagram con Hootsuite. Puoi anche programmare i tuoi post direttamente dalla nostra dashboard, basta avere un profilo business!

Prova Hootsuite gratis