Se vuoi sapere come verificare l’account Instagram, questa è la guida che fa per te: di seguito ti illustriamo in che modo richiedere la famosa spunta blu (la parte più semplice) e quali requisiti dovresti avere per farlo (la parte più complicata).

Inoltrare la semplice richiesta, pur se nel modo corretto, non ti garantirà necessariamente di ottenere la verifica. Ci sono infatti dei requisiti che dovrai possedere per aumentarne le probabilità, e anche in quel caso non si tratta di un’assegnazione in automatico. 

Ma andiamo con ordine. Cominciamo con la parte facile…

Come inoltrare la richiesta per verificare l’account Instagram

La procedura è davvero veloce.

  • Step 1: accedi al tuo profilo
  • Step 2: tocca l’icona del menu nell’angolo in alto a destra
  • Step 3: clicca sull’icona dell’ingranaggio “Impostazioni”, che trovi in basso 
  • Step 4: scorri giù e tocca “Richiedi verifica”
  • Step 5: inserisci i dati richiesti, ovvero nome dell’account, il tuo nome completo, il tuo nickname e la categoria a cui appartieni (media, influencer, brand, ecc.). Esegui l’upload della foto della tua carta d’identità se sei una persona fisica oppure della tua partita IVA se sei titolare di un account Instagram for Business
  • Step 6: clicca su Invio

Dopo aver preso in esame la tua domanda, riceverai una notifica circa l’approvazione o meno della richiesta. Ma non aspettarti una risposta immediata: la procedura può prolungarsi per un periodo di tempo molto lungo.

In ogni caso, la parte facile è fatta. Passiamo ai requisiti che dovresti avere per riuscire a verificare l’account Instagram.

Quali sono i requisiti per riuscire a far verificare l’account Instagram?

La tanto desiderata spunta blu non sarebbe tale se fosse facile da ottenere.

La verifica viene riservata a quegli account che Instagram ritiene “di interesse pubblico”. Nella fattispecie, figure pubbliche, celebrità e brand globali.

Occorre inoltre, aderire ai Termini di servizio del network e alle linee guida della sua Community. Infine, come spiegato da Instagram sul suo sito web, un account deve essere:

  • Autentico. Com’è ovvio, devi essere chi dichiari di essere, cioè una persona reale, un’attività registrata o un brand
  • Unico. Può essere verificato un solo account per persona o per business, ad eccezione di account in particolari lingue. Instagram dichiara di non verificare account di interesse generale come le raccolte di meme
  • Pubblico. Se vuoi che il tuo account sia verificato, sicuramente sarà già visibile a tutti, giusto?
  • Completo. Vengono richiesti una bio, una foto del profilo e almeno un post. Nota: Instagram dice che il profilo non deve contenere link “aggiungimi” ad altri social
  • Di spicco. L’enfasi, anche qui, è sul fatto che, per essere verificato, un account deve “rappresentare una persona, un brand o un’entità ben noti e frequentemente cercati”. Nel valutare una domanda di verifica, Instagram controlla che l’utente appaia in più fonti di news. I contenuti pubblicitari e a pagamento non contano

Cosa fare se non riesci ad ottenere la verifica?

Ci sono molti altri modi per comunicare al mondo l’autenticità del tuo account Instagram senza perdere occasioni preziose (e soprattutto per cercare di aderire il più possibile ai criteri richiesti). Eccone alcuni.

#1 Promuovi il tuo account Instagram sul tuo sito web e sugli altri tuoi profili social

Così facendo, non solo consentirai a più persone di trovarti su Instagram, ma farai chiarezza su quali siano i tuoi account ufficiali.

Includi un link al tuo profilo Instagram negli altri canali social, siti web e altri profili di cui sei proprietario.

#2 Condividi il tuo account Instagram in altri canali di comunicazione

Puoi includere il tuo nickname Instagram nella firma delle tue e-mail o nelle newsletter. Questo consentirà alle persone che sono già entrate in contatto con il tuo brand di trovarti su Instagram.

Faresti bene anche a incorporare i tuoi contenuti Instagram nei tuoi blog post. In questo modo, le persone che scoprono il tuo blog tramite un motore di ricerca possono connettersi con te anche su Instagram.

E non dimenticare gli strumenti di comunicazione offline come il packaging, i biglietti da visita o la cartellonistica per eventi e punti vendita.

#3 Mantieni un’estetica del brand coerente

Secondo un’analisi condotta da WebDam, il 60% dei top brand su Instagram utilizza lo stesso filtro in ogni post.

Utilizzare sempre il medesimo filtro consente di affermare un look Instagram coerente con la propria brand image, che il pubblico dovrebbe riconoscere dal sito web e/o dai prodotti stessi.

Fungerà anche da segnale inequivocabile circa la legittimità del tuo account Instagram.

#4 Assicurati che il tuo nome utente Instagram sia lo stesso degli altri canali che utilizzi

Il concetto è lo stesso di prima: un brand coerente (dal punto di vista testuale e visivo) rende più semplice per i follower che ti seguono su altre piattaforme trovarti e riconoscerti anche in Instagram.

#5 Includi nel tuo profilo un link verso il tuo sito web

Un altro metodo semplice per dimostrare l’autenticità del tuo account. Anche qui, però, non includere link verso altri network. Instagram dichiara, infatti, di respingere i profili che “contengono link Aggiungimi in altri canali social.”

#6 Crea una biografia solida

Spiega chi sei e cosa fai, esprimi carattere e personalità, includi tutte le parole chiave pertinenti (per essere trovato più facilmente) e inserisci una call-to-action convincente.

#7 Metti in mostra le connessioni con altri account verificati

Se, per esempio, lavori per un brand che è stato verificato, includi nella tua bio nome e nickname Instagram dell’azienda in questione. Questo aumenterà la tua credibilità.

#8 Scegli la foto giusta per il tuo profilo

Se l’account rappresenta il tuo brand, nella foto dovrai inserire il logo aziendale.

In ogni caso, assicurati che l’immagine segua le indicazioni circa le misure consigliate da Instagram per le foto del profilo, ossia 320 x 320 pixel. Dovrà, inoltre, essere centrata, in modo da rientrare correttamente nel cerchio.

E poi…Ritenta con una nuova richiesta

Se la tua richiesta di verifica era stata negata, prenditi il tempo necessario per mettere in pratica i nostri consigli su come migliorare il tuo profilo e aumentare l’audience. Una volta apportate le modifiche necessarie, sarai meglio posizionato sulla piattaforma. Ricorda che nulla ti vieta di riprovare!

Gestisci la tua presenza su Instagram con Hootsuite, dalla programmazione dei post all’analisi delle performance e molto altro ancora, tutto da una sola piattaforma

Provalo gratis!