pagina aziendale di linkedin

Pagina aziendale di LinkedIn: come renderla efficace in 7 sette mosse

LinkedIn è la piattaforma di networking professionale più grande al mondo, con oltre 13 milioni di compagnie a contendersi l’attenzione di più di mezzo miliardo di utenti. La Pagina aziendale di LinkedIn, di conseguenza, rappresenta una grande opportunità per il tuo brand, affinché possa essere percepito come leader di settore e attrarre talenti.

Ecco alcuni consigli con cui, iniziando da oggi, potrai ottimizzare la tua Pagina aziendale ed incrementare presenza, autorità e prospettive di business per il tuo brand.

Stai pianificando la tua strategia per i social e hai bisogno di consigli? Oppure vuoi verificare se le tattiche che stai mettendo in pratica necessitano di miglioramenti? Abbiamo quello che fa per te: scarica la nostra guida “Strategia di Social Media Marketing: 8 semplici step per sviluppare la strategia social del tuo business”.

7 consigli per ottimizzare la Pagina aziendale di LinkedIn 

#1 Aggiorna l’immagine del banner e del profilo

L’immagine del tuo profilo è la prima cosa che verrà visualizzata da chi cerca la tua compagnia su LinkedIn, quindi far buona impressione. Le pagine aziendali con un’immagine di profilo ottengono sei volte più visite rispetto a quelle che ne sono prive. 

Scegliere un’immagine di profilo è semplice: seleziona il logo della tua azienda (lo stesso che usi sugli altri social media) e adattane le dimensioni seguendo i requisiti di LinkedIn.

Specifiche ideali dell’immagine di profilo LinkedIn:

  •       300 x 300 pixel
  •       Formato PNG
  •       Massimo 8MB
  •       Layout quadrato

Il banner in testa al tuo logo aziendale da un po’ più spazio alla creatività e per l’utilizzo di questo spazio le regole non sono così strette (fatta eccezione per le dimensioni richieste).

Specifiche ideali dei banner di LinkedIn:

  •       1536×768 pixel
  •       Formato PNG
  •       Massimo 8 MB
  •       Layout rettangolare

Sta a te poi decidere come adattare l’immagine del tuo banner aziendale. Scopri  di seguito due esempi di banner completamente diversi e la ragione del loro successo.

Sephora: semplice, elegante e di tendenza

Anche una grafica semplice può aggiungere quel  tocco di stile necessario a ravvivare il template standard di LinkedIn. Nel layout del banner di Sephora, ad esempio, ci sono le semplici linee bianche e nere che ritroviamo in molteplici aspetti del branding dell’azienda, sia nelle boutique che online.

pagina aziendale di linkedin

Air Canada: vibrante, coinvolgente e pratico

Per il suo banner, Air Canada adotta un approccio concreto, promuovendo il suo ruolo nelle Olimpiadi invernali di Seoul 2018. Il banner include gli hashtag bilingue della campagna social in corso e usa i colori della bandiera canadese, creando un’esperienza più accogliente e coinvolgente per la sua community. 

pagina aziendale di linkedin

Stai pianificando la tua strategia per i social e hai bisogno di consigli? Oppure vuoi verificare se le tattiche che stai mettendo in pratica necessitano di miglioramenti? Abbiamo quello che fa per te: scarica la nostra guida “Strategia di Social Media Marketing: 8 semplici step per sviluppare la strategia social del tuo business”.

Scarica la guida

#2 Includi le keyword essenziali nella Panoramica

Le immagini accuratamente selezionate attirano i potenziali clienti, ma sono le parole a convincerli.

Una sezione Panoramica ottimizzata è una sezione che in poche parole (2000 o meno) dà ai visitatori tutte le informazioni necessarie sulla tua compagnia. Usa un linguaggio semplice, accessibile, e fai un uso consapevole della ricerca di parole chiave per delineare gli obiettivi del tuo business in un modo a tutti comprensibile.

Come negli altri profili sui social media, la sezione Panoramica deve rispondere a sei domande fondamentali (leggermente modificate per la piattaforma LinkedIn):

  • Chi siete?
  • Dove vi trovate?
  • Cosa offrite?
  • Quali sono i vostri valori?
  • In cosa consiste il vostro marchio di fabbrica?
  • Come vi si può contattare per ulteriori informazioni?

Per vedere una Panoramica fatta ad hoc, guarda Shopify. La loro biografia descrive accuratamente la gamma principale di prodotti senza mai scadere in noiosi fraseggi.

pagina aziendale di linkedin

pagina aziendale linkedin

La mia parte preferita è il modo in cui hanno inserito “Essere meravigliosi” fra le loro skills. È proprio questo lo spirito vincente su LinkedIn: riuscire a stupire rimanendo sempre professionali.

Ricordati che LinkedIn è uno spazio professionale e, come ogni altra piattaforma social, ha il suo set di regole non scritte . Evita di essere la compagnia che condivide meme di 5 anni fa nel tentativo di convincere la Generazione x. 

pagina aziendale di linkedin

Allo stesso tempo però, ricorda che adattare i contenuti ad un pubblico di professionisti non significa necessariamente essere noiosi: devi solo saper leggere fra le righe e agire di conseguenza.

#3 Riempi gli altri campi chiave

Secondo gli insight che Hootsuite ha ricevuto direttamente dal social, le aziende con pagine complete ricevono il doppio delle visite rispetto a quelle con pagine incomplete. Per ottimizzare la tua Pagina aziendale di LinkedIn, assicurati che comprenda le seguenti informazioni:

  • URL: fai in modo che gli utenti riescano a trovarti sul web, includi l’URL del tuo sito nella pagina aziendale
  • Indirizzo: mantienilo costantemente aggiornato
  • Paese della Sede Centrale: hai un brand globale? Indica sulla tua pagina dove si trova la tua sede centrale
  • Settore: un’altra informazione che il pubblico vuole vedere a colpo d’occhio
  • Dimensioni dell’azienda: fai sapere al tuo pubblico quante persone impieghi

Avere un profilo completo renderà la tua azienda più facilmente rintracciabile da tutti coloro che cercano brand simili su LinkedIn.

#4 Crea delle Pagine Vetrina

Se la Pagina Aziendale dà un’idea generale di cosa sia il tuo business e di che cosa si occupi, la Pagina Vetrina fa un tuffo nelle attività di tutti i giorni.

Queste pagine altamente personalizzabili sono in effetti newsfeed mirati che parlano di aspetti specifici della tua compagnia. A seconda dei loro interessi, i visitatori potranno accedere alla pagina per informazioni sui brand specifici e la gamma di prodotti, campagne di beneficenza in corso e sponsor, o anche eventi ricorrenti come meetup, conferenze o expo.

Posta, posta, posta

Parlando di cose serie: le Pagine Vetrina richiedono aggiornamenti costanti. Hanno i loro set specifici di follower, da non confondere con quelli della pagina aziendale. Se vuoi che queste pagine abbiano successo (e lo mantengano), assicurati che siano costantemente arricchite da articoli, video, presentazioni con slide, e altri contenuti eloquenti e di valore a lungo termine.

Le Pagine Vetrina sono il luogo ideale in cui condividere i contenuti sponsorizzati ed ricavare il massimo dagli ads mirati. Puoi targetizzare i tuoi post a seconda della location più altre due categorie (consigliato), fra cui: settore, azienda, tipo di lavoro, esperienza, gruppo, scuola e molti altri. Dato che i follower della pagina hanno già dimostrato, iscrivendosi, il loro interesse in un certo ambito, è più facile che leggano e condividano sui loro network. 

pagina aziendale linkedin

Ecco l’ultimo segreto riguardante le Pagine Vetrina: sono incredibilmente sottovalutate. Sfruttale! Avere anche solo una Pagina Vetrina è fare un passo avanti rispetto alla concorrenza e ne puoi avere fino a 10 – abbastanza per darti un serio vantaggio!

#5 Costruisci una sezione con le offerte di lavoro

Secondo i dati di Glassdoor, il 69% di chi cerca lavoro è portato a far domanda in compagnie che promuovono attivamente la propria filosofia. Le pagine offerte di lavoro di LinkedIn sono un modo straordinario per supportare la tua strategia di recruiting, mostrando la filosofia aziendale in una luce positiva.

Posizionate sotto alla sezione “Vita”, queste pagine sono moduli personalizzabili in cui puoi mostrare immagini di alta qualità, video e articoli sull’andamento quotidiano della tua compagnia. Prova ad includere un URL in ogni post: i report di LinkedIn mostrano che i post con link registrano il 45% in più di engagement.

pagina aziendale linkedin

pagina aziendale linkedin

Considera il punto di vista dei dipendenti

Se stai cercando modi per presentare la tua compagnia come un pool di idee innovative, guarda le pagine carriera nella sezione “Punto di vista dei dipendenti”, dove puoi pubblicare articoli di thought leadership scritti dai dipendenti stessi.

Secondo una ricerca condotta da Jumpstart HR, la larga maggioranza delle persone in cerca di lavoro dà la priorità alle possibilità di crescita, quando valuta un potenziale posto di lavoro. Condividendo i contenuti prodotti internamente all’azienda, mostri ai tuoi attuali dipendenti che le loro opinioni sono preziose, e a quelli futuri che verrà loro dato spazio e credito.

Esplora altre funzionalità

La sezione con le offerte di lavoro offre molte altre opzioni, troppe perché possano essere elencate in un solo post. Ecco le più importanti di cui essere al corrente:

  • Crea una sezione virtuale “Incontra il team” con i profili dei tuoi dipendenti
  • Raccogli e condividi le loro testimonianze
  • Crea un elenco delle cause a cui i dipendenti si interessano e supportano sul loro profilo
  • Promuovi la diversità creando un tab delle lingue parlate
  • Controlla i dati di assunzione per migliorare il processo di selezione

Come le Pagine Vetrina, la Pagina per le offerte di lavoro deve essere costantemente aggiornata. Questo spazio deve essere usato  per presentare la tua compagnia come un centro d’eccellenza e di idee innovative, quindi posta appena ne hai l’occasione; in questo modo  i futuri impiegati non vedranno l’ora di lavorare per la tua compagnia.

Con una pagina fatta bene, potresti anche convincere i dipendenti del lato oscuro (intendo la concorrenza), ad unirsi a voi. 

#6 Raccogli e garantisci endorsement

Più di un miliardo sono gli endorsement garantiti peer-to-peer su LinkedIn, e sono la forma di riconoscimento più potente (discussa) sul social. Raccogli endorsement quando ne hai occasione e non aver paura di chiedere – è un sistema reciprocamente vantaggioso in molti casi.

Chiedi ai dipendenti

Se i tuoi dipendenti non sono connessi al profilo aziendale, incoraggiali a farlo e assicurati di scrivere in cambio ottime raccomandazioni dal tuo profilo personale. Il tuo network di dipendenti riceverà le notifiche degli anniversari della compagnia, nuove opportunità di lavoro ed altri aggiornamenti concernenti  il vostro business. Quando condivideranno i contenuti sul loro network, questi appariranno associati al nome dell’azienda.

Chiedi al tuo network

Gli endorsement più importanti arriveranno dalle relazioni B2B – il 76% dei buyer B2B preferisce lavorare con raccomandazioni provenienti dal proprio network professionale.

Quando hai uno scambio positivo con un’altra compagnia, che sia un venditore, un responsabile della contabilità o qualcuno che hai incontrato ad un evento, contattali per una connessione o una raccomandazione, offrendo in cambio lo stesso.

Sembra quasi di barare con questo approccio “do ut des” ma è un modo perfettamente lecito per cementare relazioni di business e aumentare il tuo network. Assicurati semplicemente di seguire l’etichetta dell’endorsement, offrendolo solo ai business con cui hai effettivamente interagito, e per qualità delle quali puoi veramente testimoniare.

Chiedi ai clienti

Un altro modo per costruire il tuo brand e raccogliere raccomandazioni è interagire direttamente con clienti e follower. Se qualcuno commenta un articolo che hai condiviso sulla Pagina aziendale di LinkedIn o ti scrive un messaggio con delle richieste, usalo come un’opportunità per creare un dialogo e ottenere un endorsement.

Similmente, se un cliente posta un’esperienza positiva avuta con la tua azienda su un’altra piattaforma, puoi mandare un messaggio privato e chiedere se vogliono garantire un endorsement alla tua pagina. Anche se non ottieni un endorsement, l’interazione positiva col pubblico è un’importante cartina di tornasole per il tuo business.

#7 Tieni d’occhio la concorrenza (e le pagine migliori)

LinkedIn pubblica una lista annuale delle 10  migliori pagine aziendali. Visita ciascun profilo e studia il modo in cui hanno organizzato le loro pagine, specialmente se si tratta di competitor diretti.

E infine…Guarda questo video per avere ancora più consigli su come ottimizzare la tua Pagina aziendale di LinkedIn. Metti in pratica i consigli e sarai sulla buona strada per accrescere la tua audience e attrarre interesse.

Con Hootsuite puoi gestire facilmente i tuoi canali social, raccogliere dati in real time, interagire con il tuo pubblico, ottimizzare la produttività sui social media. Anche su LinkedIn.

Prova Hootsuite gratis